Il Carnevale Stiglianese 2018

Il Carnevale Stiglianese 2018

La tradizione del  Carnevale di Stigliano nasce nel  1985, per iniziativa di un gruppo di docenti della scuola elementare locale, dopo aver partecipato ad un corso sulla cartapesta, e viene  proposta come attività laboratoriale, accolta con entusiasmo da tanti giovani. Questa origine spiega come mai il carnevale stiglianese si discosti da quelli di altri paesi della Basilicata che si rifanno, invece,  a riti ancestrali, che si perdono nella notte di tempi, come quelli  descritti anche da Carlo Levi, popolati da elementi grotteschi, animali come orsi,  buoi, arieti e montoni, con becchi di falchi e gufi o galli e pavoni ma anche da elementi pagani  fra l’umano e il vegetale, il rapporto con i boschi testimoniato dalla presenza diuomini-albero, compltamente ricoperti da foglie, in uno scampanio di campane, campanelli e, più spesso, di campanacci. Il carnevale stiglianese si discosta parecchio da quesi canoni  anche se non rinuncia  ad elementi legati al territorio come le maschere dei pastori  o delle pacchiane, con i costumi tradizionali. Gli elementi fondanti sono però i grandi carri allegorici di cartapesta, secondo la tradizione viareggina, che comportano la formazione di vere e proprie squadre di progettisti e realizzatori,  che esaltano le capacità e le maestrie dei nostri artigiani, impegnati per mesi nella realizzazione dei loro progetti. Anche il carnevale stiglianese prevede  tanta musica, con coreogrfie e balli,  e la degustazione di   piatti della tradizione locale come la rafanata, i maccheroni ai ferri, le orecchiette, il sanguinaccio. Sebbene nel corso degli anni il numero dei carri si sia assottigliato, quest’anno hanno sfilato  in tre, mentre, in passato si è arrivati anche a 5, il programma di quest’anno, giunti alla 34esima edizione,  prevede alcune novità come la  presenza di  sbandieratori, giocolieri, spettacoli per bambini ed eventi musicali, oltre naturalmente alle degustazioni gastronomiche di prodotti tipici preparati da alcuni ristoratori.

Va anche  salutata favorevolmente la costituzione  dell’ associazione “Make the Carnival” che organizza per la prima volta l’evento, con il patrocinio del Comune. Tale associazione, che vede impegnati molti  ragazzi appassionati ed entusiasti, ha l’obiettivo di proseguire e rilanciare  questa tradizione che, in particolare negli anni 80 e 90, è stata motivo di vanto e distinzione per il  paese  e che è stata sempre seguita con passione dai tanti stiglianesi presenti e da quelli sparsi per il mondo come attestano le diverse migliaia di visualizzazioni dei video realizzati in questi anni e pubblicati su Youtube  A seguire il video approntato quest’anno  dal Comune di Stigliano

#Carenvale2018

Sono i vostri sorrisi dopo tanti sacrifici a rendere vivo un paese. A ricordare che le tradizioni sono un qualcosa di più di una semplice parola.Sono radici, legami, ricordi che ardono in noi e nei nostri cuori. L’Amministrazione Comunale ringrazia l'Associazione Make The Carnival e quanti hanno dato il proprio contributo per la riuscita del #Carnevale2018.

Pubblicato da Comune di Stigliano – MT su martedì 13 febbraio 2018

 

Leggi di più sul sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *