BISIGNANO ANTONIO

BISIGNANO-ANT1Antonio Bisignano nasce a Stigliano nel mai dimenticato vico S. Nicola. Frequenta le scuole elementari e partecipa assiduamente alle funzioni liturgiche delle due parrocchie di S. Maria Assunta e di S. Antonio. Maturata l’idea di diventare sacerdote, nel 1961, strappato il consenso della famiglia, entra nel Pontificio Seminario Regionale di Potenza dove consegue la licenza media e completa gli studi ginnasiali. Nel 1964 perde la madre, evento traumatico che inciderà sulle sue scelte future. Nel 1966 si trasferisce nel Seminario di Salerno per proseguire negli studi liceali e in quelli musicali, questi ultimi già intrapresi a Potenza. Dopo 2 anni lascia il seminario e consegue la maturità classica al “Duni” di Matera. Trova il tempo, in quegli anni 1968-1970, di militare nella mitica U.S. Stigliano. Iscritto al corso di Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli, si trasferisce, nel 1971, a Prata Sannita (CE), come istitutore presso l’Istituto Montorsoli, per meglio seguire i corsi universitari. Qui costituisce una corale polifonica che, nel tempo, estenderà il suo repertorio alla canzone classica napoletana. Laureatosi nel 1975 e successivamente specializzatosi in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione, nel 1977 inizia un lungo percorso come funzionario prima e dirigente poi dell’Amministrazione Finanziaria e dell’Agenzia dell’Entrate che lo vede a capo di uffici in varie città italiane. Nel 1995 viene eletto sindaco di Prata Sannita, incarico che ricopre fino al 1999. Autore di pubblicazioni è in pensione dal 2013. Si dedica a tempo pieno alle sue due grandi passioni: il pianoforte e la lettura. 

Antonio Bisignano 
nato a Stigliano il 16-09-1950
 
residente in Prata Sannita, Via Cantone 160
 

TITOLI DI STUDIO 

  • Laurea in Giurisprudenza, Università degli studi di Napoli “Federico II”
  • Diploma di perfezionamento in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione, stessa Università

CURRICULUM PROFESSIONALE

  • Vice-direttore Ufficio IVA di Isernia (1977-1980)
  • Direttore Conservatoria dei Registri Immobiliari di Isernia (1980-1984)
  • Ispettore delle Tasse e delle Imposte Indirette sugli Affari per la regione Molise (1984-1993)
  • Direttore Ufficio IVA di Campobasso (1993-1999)
  • Dirigente Agenzia delle Entrate Ufficio di Potenza (2000-2008)
  • Dirigente Agenzia delle Entrate Ufficio di Formia e Isole di Ponza e Ventotene (2008-2010)
  • Ufficio studi Agenzia delle Entrate- Roma (2011-2013)

INCARICHI POLITICI

  • Sindaco del comune di Prata Sannita (1995-1999)

PUBBLICAZIONI

  • La vendita obbligatoria su periodico “Fiscorandum” (1989)
  • Il nuovo ordinamento (l. 142/90) dei controlli nella riforma delle autonomie locali su periodico della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Isernia (1990)
  • Sul contratto di Diritto Pubblico su “Nuova Rassegna di legislazione, dottrina e giurisprudenza” (1991)
  • Momenti rubati – storia di Prata Sannita nella fotografia vol. I, edito dall’Amministrazione Comunale e dal Comitato per i festeggiamenti in onore di S. Antonio (2011)
  • Momenti rubati –  storia di Prata Sannita nella fotografia vol. II, edito dall’Amministrazione Comunale e dal Comitato per i festeggiamenti in onore di S. Antonio (2012)
  • Il Dovere del Ricordo –  profilo biografico dei caduti e dei dispersi pratesi nella Seconda Guerra Mondiale, edito dall’Amministrazione Comunale (2011)
  • Memoria di una tragedia – il caso dell’artigliere Leonardo Rasulo, edito da “L’Angolo della Memoria” di Stigliano e dall’Amministrazione Comunale di Stigliano, Centro Stampa Lucano di Maria Fornabaio (2015)