tondo stiglianoStigliano, 2014-09-10 – Videointervista all’artista Lucio Del Pezzo. Di Dino Ferruzzi. A distanza di oltre mezzo secolo dall’esecuzione del tondo delle “Storie di S. Antonio da Padova. I miracoli della mula e dell’avaro”(1959) conservato nel convento di Sant’Antonio a Stigliano, il noto artista Lucio Del Pezzo rievoca le fasi che lo hanno portato a contatto con il mondo lucano sul finire degli anni Cinquanta del secolo scorso. Un incontro, quello con Lucio Del Pezzo, che si converte in una sorta di ri-scoperta di un’opera poco conosciuta, non solo ai residenti del nostro paese, ma anche agli studiosi della sua intera produzione.

Le immagini del grande dipinto non sono state mai divulgate e documentate. Con questa operazione, ideata e realizzata da Dino Ferruzzi, si auspica che l’opera possa uscire dal dimenticatoio in cui è stata relegata per oltre cinquant’anni, per diventare patrimonio di un territorio, di una comunità, e per essere parte della Storia dell’Arte contemporanea in cui l’autore è già annoverato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.