Posts Tagged “Don Paolo Scavone”

Don Paolo Scavone, dal libro “Ciò che resta” di Pina Cofano Mancini

By |

Don Paolo Scavone, dal libro “Ciò che resta” di Pina Cofano Mancini

Don Paolo era alto e mastodontico, dalle spalle forti e possente, un omaccione dall’aspetto rude che parlava un dialetto serrato, contadinesco. L’uso dell’Italiano era da lui riservato agli argomenti religiosi. Allora la sua voce e il suo fraseggio diventava raffinato e persuasivo. Era un profondo conoscitore dell’animo umano e sapeva trovare parole adatte a consolare….

Read more »